Omitir los comandos de cinta
Saltar al contenido principal
Usiamo cookie nostri e di terze parti per migliorare i nostri servizi analizzando le Sue abitudini di navigazione.
Utilizzando questo sito, accetta l'uso dei cookie.

Condizioni generali di vendita

1. PREMESSA

Le presenti Condizioni Generali di Vendita costituiscono parte integrante ed essenziale del Contratto stipulato ai sensi dell’art. 2) tra POLYEDRA S.p.A. - con sede in via Riccardo Lombardi, 19/10, 20153 Milano, partita Iva 13093520156 (di seguito anche il Venditore) ed il Cliente.

Ogni diversa previsione che dovesse risultare dall’Ordine o da altra documentazione del Cliente (ivi comprese le di lui eventuali condizioni generali di acquisto), non avrà effetto tra le Parti se non risulti espressamente accettata in forma scritta dal Venditore.

Il Venditore si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni Generali di Vendita senza alcuna necessità di preventivo consenso del Cliente, fatta salva l’applicazione delle modifiche ai soli Ordini inoltrati in data successiva alla pubblicazione delle stesse sul sito internet del Venditore.

 

2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Ogni Ordine deve essere inoltrato al Venditore attraverso il Customer Service del Venditore ovvero in forma scritta, anche attraverso il sistema telematico di gestione degli ordini accessibile per i clienti registrati dal sito internet del Venditore.

Il Contratto di vendita si considera concluso al momento della conferma da parte del Customer Service del Venditore ovvero al momento dell’invio da parte del Venditore - anche a mezzo di comunicazione telematica - della conferma di presa in carico dell’Ordine (di seguito anche Conferma d’Ordine).

In ogni caso non potranno essere accettati e confermati, e dunque vincolare il Venditore, Ordini anche solo parzialmente incompleti.

Ogni successiva richiesta di modifica e/o di annullamento dell’Ordine non avrà effetto se non accettata espressamente e per iscritto dal Venditore, che avrà in ogni caso diritto al rimborso degli oneri sostenuti per l’elaborazione dell’Ordine. L’Ordine è in ogni caso vincolante per il Cliente sin dal momento della relativa comunicazione a Customer Service o invio anche mediante strumenti elettronici, mail o altra connessione telematica, indipendentemente dalla relativa conferma e/o accettazione.

 

3. TRASPORTO, CONSEGNA E RISCHIO DI PERIMENTO/DETERIORAMENTO DEI PRODOTTI

I prodotti oggetto del Contratto saranno consegnati al Cliente, anche a mezzo di vettori scelti dal Venditore, nel luogo indicato nell’Ordine.

Salvo diversi accordi scritti, indipendentemente dal soggetto incaricato della consegna, i prodotti viaggeranno, a rischio e pericolo del Cliente (cui sarà addebitato unitamente al prezzo di vendita il relativo costo di trasporto, indicativamente riportato nell’Ordine e/o nella Conferma d’Ordine), dovendo ritenersi il Venditore liberato da ogni responsabilità con la consegna al vettore e/o allo spedizioniere.

Per le spedizioni internazionali, le Parti faranno riferimento alle specifiche condizioni di resa risultanti dalla Conferma d’Ordine e dagli eventuali INCOTERMS 2010 ivi richiamati; in difetto di altra previsione la spedizione si intenderà franco fabbrica (ex works - EXW).

I prodotti saranno, ove possibile, consegnati entro i termini risultanti dall’Ordine e dalla Conferma d’Ordine, da intendersi comunque meramente indicativi e non vincolanti per il Venditore che si riserva di evadere l’Ordine anche mediante consegne parziali.

 

4. PREZZI E TERMINI DI PAGAMENTO

Il Cliente si impegna a provvedere al puntuale ed integrale pagamento delle somme dovute entro i termini fissati dalle Parti nell’Ordine e/o nella Conferma d’Ordine. Tutti gli importi dovuti al Venditore dovranno essere pagati presso la sede del medesimo di cui all’art. 1).

In ogni caso, i pagamenti si intenderanno perfezionati solo al momento dell’effettiva messa a disposizione del Venditore del relativo importo avuto riguardo - quanto ai pagamenti mediante bonifico, ri.ba., tratta, assegno o altra forma diversa dalla moneta legale - alla data in cui le somme risultino effettivamente disponibili sul conto corrente del Venditore. L’ottenimento per uno o più Ordini di determinate condizioni e/o termini di pagamento non costituisce in capo al Cliente il diritto a mantenere tali condizioni e/o termini per gli Ordini successivi.

Qualsivoglia controversia dovesse insorgere tra le Parti in relazione ad un Ordine non darà diritto al Cliente di ritardare o sospendere anche solo in parte il pagamento dei corrispettivi pattuiti e/o di forniture diverse da quelle oggetto della controversia.

Decorsi i termini di pagamento previsti saranno dovuti al Venditore, senza necessità di messa in mora, gli interessi pari al Tasso Ufficiale di Sconto, maggiorato di 7 punti percentuali, oltre al rimborso dei costi sostenuti anche a titolo di spese legali per il recupero delle somme non tempestivamente corrisposte ed oltre all’eventuale maggior danno.

 

5. MUTAMENTO DELLE CONDIZIONI PATRIMONIALI DEL CLIENTE

Il mutamento delle condizioni patrimoniali del Cliente che faccia seriamente dubitare della possibilità per il medesimo di far fronte alle obbligazioni assunte, legittimerà la sospensione da parte del Venditore dell’esecuzione dei contratti in corso sino al pagamento integrale delle forniture o la prestazione di idonea garanzia; ove il Venditore intenda avvalersi di tale facoltà dovrà dare immediata notizia al Cliente dei motivi della sospensione e delle condizioni alle quali è disponibile a dar corso alle forniture.

 

6. ONERI DI MAGAZZINAGGIO

Ove il Cliente non provveda per qualsiasi motivo al ritiro dei prodotti presso la sede del Venditore ovvero nel diverso luogo indicato nell’Ordine, il Venditore provvederà al deposito degli stessi presso la propria sede ovvero presso un depositario, addebitando al Cliente tutti i relativi oneri di trasporto e magazzinaggio ferme le condizioni ed il trasferimento del rischio di cui all’art. 3).

Decorsi 10 giorni senza che il Cliente abbia provveduto a propria cura e spese (e previo pagamento degli oneri conseguenti al deposito) al ritiro dei prodotti, il contratto si intenderà risolto per fatto e colpa del Cliente e il Venditore avrà comunque diritto al pagamento, anche a titolo di penale, dell’intero prezzo pattuito.

 

7. GARANZIE - RESPONSABILITÀ - RESI

Il Venditore garantisce - nei limiti della garanzia a sua volta rilasciata dal produttore dei beni - la qualità dei prodotti obbligandosi, durante il periodo di garanzia ed alle condizioni appresso specificate, a sostituire quella parte di prodotti che risultasse affetta da vizi o difetti ovvero, a propria insindacabile scelta, ad eliminarli.

Ogni vizio o difetto riscontrato nei prodotti dovrà - pena la decadenza del Cliente dalla garanzia e da ogni altra azione - essere denunciato per iscritto al Venditore entro 8 giorni dalla consegna, ovvero entro 8 giorni dalla constatazione qualora occulto e/o riscontrabile solo al momento dell’utilizzo dei prodotti (in tale ultimo caso la garanzia verrà comunque meno decorsi 60 giorni dalla consegna).

La denuncia dovrà contenere: la descrizione dettagliata della natura e dell’entità del vizio o del difetto (con specificazione, quanto alla carta, del numero dei fogli intonsi e di quelli stampati), i dati identificativi (etichetta) dei prodotti e del relativo lotto di produzione e dovrà essere accompagnata dalla copia del documento di trasporto o della fattura relativa al prodotto stesso.

Il Cliente dovrà tenere a disposizione del Venditore i prodotti oggetto della denuncia ed il materiale d’uso eventualmente danneggiato al fine delle necessarie verifiche, all’esito delle quali - nel termine massimo di 60 giorni dalla denuncia - il Venditore comunicherà l’eventuale riconoscimento della garanzia ed il termine entro il quale si farà luogo alla eliminazione dei vizi e/o alla sostituzione dei prodotti, escluso ogni ulteriore diritto a risarcimenti o indennizzi di qualsivoglia specie e natura per spese, sinistri, fermo impianti o altro genere di danni diretti o indiretti.

La mancata messa a disposizione dei prodotti per la verifica e/o l’impossibilità della stessa per causa non imputabile al Venditore renderà inoperante la garanzia, che è altresì esclusa per i vizi e difetti imputabili ad uso improprio dei prodotti ovvero ad utilizzo degli stessi in contrasto con le indicazioni e specifiche tecniche del Venditore (o del produttore, se diverso), imperfetta conservazione, alterazione dei prodotti o altra negligenza da parte del Cliente.

In ogni caso, la constatazione di vizi o difetti nei prodotti consegnati non darà diritto al Cliente di rifiutare la consegna. Gli eventuali resi dei prodotti dovranno essere previamente autorizzati per iscritto dal Venditore ed i relativi costi saranno in ogni caso a carico del Cliente. Non saranno comunque accettati dal Venditore i resi di merce già tagliata, stampata o lavorata in genere nonché i resi di merce non accompagnati dall’imballo originale dei prodotti e dall’originario documento di trasporto.

 

8. PESI - MISURE - TOLLERANZE

Le caratteristiche dei prodotti risultanti da informative commerciali, depliant e/o dai siti internet del Venditore devono intendersi meramente indicative, potendo il Venditore modificare liberamente le caratteristiche dei prodotti a listino senza alcuna necessità di preventivo avviso alla clientela.

Le informazioni tecniche relative ai prodotti commercializzati dal Venditore sono quelle emesse dai relativi produttori e potranno variare anche senza preavviso alcuno, secondo quanto verrà stabilito dai produttori medesimi ed, in ogni caso, nel totale rispetto delle norme di legge, anche con riferimento alle disposizioni in materia di sicurezza.

Eventuali difformità nei quantitativi, pesi e misure dei prodotti forniti rispetto ai dati risultati dall’Ordine e dalla Conferma d’Ordine non costituiranno inadempimento da parte del Venditore e non potranno dar luogo ad alcun tipo di responsabilità in capo al medesimo, salvo che sia accertato il superamento delle tolleranze previste dalle “Condizioni generali di vendita per i fabbricanti di carta e cartoni della Comunità Europea (CEPAC) 1991”.

La difformità dei prodotti forniti rispetto ai dati risultanti dall’Ordine e dalla Conferma d’Ordine dovrà in ogni caso essere contestata al Venditore per iscritto al momento del ricevimento della consegna e comunque non oltre le ore 24.00 del giorno di consegna (ovvero entro le 12.00 del giorno successivo per le consegne effettuate dopo le ore 20.00); in difetto di tempestiva contestazione, i prodotti consegnati si intenderanno ad ogni effetto conformi a quelli ordinati dal Cliente.

 

9. DANNI RISARCIBILI

Nel caso in cui emerga dal contraddittorio tra le parti ovvero a seguito di accertamento giudiziale una responsabilità del Venditore per vizi, difetti o difformità dei prodotti forniti rispetto alle obbligazioni contrattualmente assunte ovvero per ogni altra eventuale ipotesi di responsabilità del Venditore, il medesimo sarà tenuto unicamente alla sostituzione dei prodotti escludendo in ogni caso le Parti - anche per l’ipotesi di risoluzione del contratto e fatto salvo unicamente il dolo o la colpa grave del Venditore - ogni responsabilità eccedente il valore dei prodotti oggetto di contestazione.

 

10. DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE

Il Cliente garantisce di essere in possesso dei diritti di utilizzazione e sfruttamento di ogni marchio, disegno o segno distintivo eventualmente fornito al Venditore per la stampa e/o altra forma di realizzazione / personalizzazione dei prodotti e si impegna a manlevare e garantire il Venditore da ogni responsabilità al riguardo.

A prescindere da quanto sopra, il Venditore rimane unico titolare dei diritti di sfruttamento ed utilizzazione dei propri marchi e segni distintivi ovvero di ogni altro marchio o segno comunque presente nei prodotti, ancorché eventualmente incorporati nei prodotti forniti al Cliente e da quest’ultimo commercializzati.

 

11. FORZA MAGGIORE

Il Venditore non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dei prodotti dipesa da cause di Forza Maggiore e/o comunque da eventi estranei alla propria sfera di controllo o alla sfera di controllo dei propri fornitori quali, a titolo esemplificativo: atti o provvedimenti delle Pubbliche Autorità; scioperi a carattere nazionale; carenza di materie prime; interruzioni di energia; guerre, rivolte, sommosse o altre azioni militari; inondazioni, terremoti o altre catastrofi naturali; ritardi del vettore o dello spedizioniere.

In tale eventualità, il Venditore dovrà dare immediata comunicazione scritta al Cliente dell’impossibilità di provvedere alla consegna ovvero del presumibile ritardo nella stessa; trascorsi 20 giorni dal termine di consegna senza che la stessa sia avvenuta il Cliente avrà diritto di recedere dal Contratto mediante comunicazione scritta cui farà seguito la restituzione degli importi eventualmente pagati per la fornitura non eseguita.

 

12. LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO

Per tutto quanto non espressamente previsto e disciplinato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, il contratto si intende regolato dalle “Condizioni generali di vendita per i fabbricanti di carta e cartoni della Comunità Europea (CEPAC) 1991”, esclusivamente nel caso di compravendita di tali prodotti, e dalla legge italiana.

 

13. PROTEZIONE DATI

Nel rispetto di quanto disposto dal Regolamento generale europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati, La informiamo che:

  1. a) I Suoi dati personali saranno trattati da POLYEDRA, S.p.A. con numero di identificazione fiscale 08978560152 con sede a via Riccardo Lombardi, 19/10, 20153 Milano, per effettuare in modo soddisfacente l’ordine inoltrato da cliente in tutti i suoi aspetti.
  2. b) Il trattamento dei Suoi dati è necessario per la corretta implementazione e sviluppo del rapporto contrattuale tra POLYEDRA, S.p.A. e cliente, che costituisce la base giuridica per il trattamento dei Suoi dati personali.
  3. c) I Suoi dati personali saranno conservati, opportunamente protetti con le misure di sicurezza adeguate, durante la vigenza del rapporto contrattuale con Lei instaurato.
  4. d) Si fa espressa menzione del fatto che POLYEDRA, S.p.A. è la destinataria di tali dati e che gli interessati possono esercitare i diritti di accesso, rettifica, soppressione, limitazione del loro trattamento, opposizione e portabilità, nel rispetto dei termini giuridici previsti dalla normativa sulla protezione dei dati, rivolgendosi al responsabile del database inviandogli un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo privacy@lecta.com o mediante lettera indirizzata alla direzione di cui al paragrafo a) precedente.
  5. e) Ha diritto a porgere formale reclamo riguardo il trattamento dei Suoi dati, inviando l'apposito scritto alla corrispondente autorità di controllo.

 

14. GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia comunque relativa e/o connessa alla interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto sarà attribuita in via esclusiva alla giurisdizione italiana ed alla competenza esclusiva del foro di Milano, fatta salva per il Venditore che promuova l’azione legale in qualità di attore la facoltà di adire il foro italiano o straniero presso il quale ha sede il Cliente.